CRONOTASSI DEGLI ARCIPRETI

DELLA BASILICA CONCATTEDRALE SAN BARTOLOMEO APOSTOLO

Don Valentino Turchetta

Mons. Gaetano Carrocci

Don Antonio Vano

Il documento più antico finora ritrovato relativo alla attuale parrocchia di San Bartolomeo risale al 1052. Si può ragionevolmente presumere che la chiesa già esisteva da diverso tempo. Purtroppo non siamo in grado di elaborare un elenco completo di coloro che ebbero la cura della nostra chiesa attraverso i secoli: oltre l’ingiuria del tempo che ha disperso le notizie si deve aggiungere l’ingiuria dell’uomo che, con il bombardamento del 1° novembre 1943, ha distrutto gran parte degli archivi conservati nella Cattedrale. Con i pochi documenti a disposizione abbiamo stilato una pur frammentaria cronotassi degli Arcipreti.

 

1 – Ado

E’ il primo Arciprete di cui si ha notizia grazie ad una pergamena del 1052 relativa ad un atto di compravendita di beni. In quel tempo era Vescovo di Aquino un certo Angelo (1049-1059).

2 – Grimoaldo

Grimoaldo nacque a Pontecorvo, in una casa sita in via dei Ferrari, nel 1074 (secondo lo Sdoja) o forse nel 1079 (secondo il Turchetta). Fu eletto Arciprete che aveva 30 anni (quindi nel 1104 o 1109). Esercitò l’incarico di Arciprete fino alla sua dipartita al cielo (il 29 settembre 1162). Durante il suo ministero avvenne l’apparizione di San Giovanni Battista al contadino Giovanni Mele (1137). A quel tempo i Vescovi di Aquino erano Guarino (1136-1148) e poi Rainaldo (1157-1192).

3 – Don Giovanni Prisca

Questo Arciprete compare in relazione alla prima fusione della grande campana detta “Susanna”, nel 1380.

Il Vescovo di Aquino in quel periodo era Giovanni da Pontecorvo (1375-1384).

4 – Don Pietro Prignani

Questo Arciprete è menzionato in un documento del 1613. Il Vescovo di Aquino era Filippo Filonardi (1608-1615)

5 – Don Alessandro Andreozzi

Durante il suo ministero la Collegiata di San Bartolomeo divenne Cattedrale per volere di Papa Benedetto XIII (era l’anno 1725). Il Vescovo di Aquino e Pontecorvo e Preposto di Atina  era Giuseppe De Carolis (1699-1742).

6 – Don Ludovico Sparagana

E’ menzionato in un documento del 1754 che riporta l’elenco dei canonici componenti il Capitolo.

Il Vescovo di Aquino e Pontecorvo e Preposto di Atina era Giacinto Sardi (1751-1786).

7 – Don Vincenzo Sparagana

Questo Arciprete si adoperò per la rifusione della campana Susanna (nell’anno 1792). Il Vescovo Diocesano era Antonio Siciliani (1792-1795).

8 – Don Francesco Saverio Sparagana

Succede a don Vincenzo Sparagana nel 1794. E’ menzionato in alcuni documenti del 1794 in quanto fu Vicario Generale sia del Vescovo Siciliani che del successore Giuseppe Maria De Mellis (1798-1814).

9 – Don Vincenzo Bergamaschi

Si sa solo che era Arciprete nel 1828, mentre il Vescovo di Aquino-Sora-Pontecorvo era Andrea Lucibello (1819-1836)

10 – Don Angelo Bergamaschi

Dagli elenchi dei Canonici risulta che nel 1842 Don Angelo era Arciprete della Cattedrale. Il vescovo di Aquino-Sora-Pontecorvo era Giuseppe Montieri (1838-1862).

11 – Don Angelo Meloccaro

Sempre dagli elenchi dei Canonici compare don Angelo Meloccaro come Arciprete nel 1854. Il Vescovo di Aquino-Sora-Pontecorvo era sempre Giuseppe Montieri.

12 – Mons. Gaetano Carrocci

Questo Arciprete ha rivestito anche le cariche di Protonotario Apostolico e di Vicario Generale, essendo Vescovo diocesano Antonio Maria Iannotta (1900-1931). Non sappiamo quando iniziò il suo Ministero; sappiamo però che nel 1925, date le sue precarie condizioni di salute, chiesa al Papa la concessione di un coadiutore. Con Bolla Pontificia del 22 giugno 1925, il Papa Pio XI concesse il coadiutore (con diritto di successione) nella persona di don Valentino Turchetta. Il Carrocci muore nel 1931.

13 – Don Valentino Turchetta

E’ stato Arciprete dal 1931 fino al 1962. Vescovo diocesano era Antonio Maria Iannotta.

14 – Don Antonio Vano

Nominato Arciprete da Papa Giovanni XXIII con Bolla Pontificia datata 7 marzo 1963. Ha esercitato il ministero per 30 anni dal 1963 fino al 1993, quando è tornato alla casa del Padre. Il Vescovo diocesano era Biagio Musto (1951-1971)

15 – Don Luigi Casatelli

Nominato Arciprete il 12 settembre 1993 dal Vescovo Diocesano Mons. Luca Brandolini (1993-2009). Nel febbraio 2019 viene finalmente accolta la sua domanda di pensionamento e si ritira a vita privata.

Qui sotto la sua biografia e bibliografia.

Don Luigi Casatelli

 

Don Luigi Casatelli nasce a Esperia il 12 Maggio 1940. Ha studiato presso il Seminario Vescovile di Sora e presso il Pontificio Collegio Leoniano di Anagni. E' stato ordinato sacerdote il 28 giugno 1965 da S.E. Mons. Biagio Musto, Vescovo Diocesano, nella Cattedrale di Sora.In seguito ha perfezionato gli studi nella Pontificia Università San Tommaso d'Aquino in Roma. Dal 1966 al 1978 ha insegnato materie letterarie nella Scuola Media legalmente riconosciuta e nel Ginnasio Parificato del Seminario di Sora, di cui è stato anche Rettore. Dal 1970 al 1978 ha ricoperto l'incarico di Direttore del Centro Diocesano Vocazioni e nel triennio 1970-1972 è stato anche Vice Assistente dell'A.C.R..

Dal 1978 fino al 1986 è stato Parroco della Chiesa di Santa Maria Assunta in Piedimonte San Germano e dal 1986 al 1993 è stato Parroco "in solidum" della Concattedrale di Aquino.

Dal 12 settembre 1993 è Arciprete Parroco della Basilica Concattedrale di San Bartolomeo di Pontecorvo.

Nel frattempo ha esercitato le funzioni di Vicario Generale della Diocesi dal 1992 al 2010 ed ha insegnato Religione Cattolica nelle Scuole medie di Sora, Aquino e Piedimonte S.Germano dal 1973 al 1978 e nel Liceo Scientifico "Michelangelo" di Pontecorvo dal 1993 al 1998.

BIBLIOGRAFIA DI DON LUIGI CASATELLI

 

                       1- San Grimoaldo - una luce che splende dal XII sec. a Pontecorvo

                           pag. 24, Tipografia Turchetta, Pontecorvo, 1997   

                           

 

 

 

                       2 - La Cattedrale di San Bartolomeo Apostolo di Pontecorvo dal 1052 ai nostri giorni

                            pag. 167, Stampa & Stampa, Formia, 2000

 

 

 

 

                       3 - Pio IX beato nel 150° anniversario della sua visita a Pontecorvo

                            pag. 26, Stampa & Stampa, 2000

 

 

 

 

                       4 - Il Santuario dei Santi Cosma e Damiano di Pontecorvo

                            pag. 56, Grafiche Ponticelli spa, Castrocielo, 2001  

 

 

 

 

                       5 - Il Cardinale Gaetano Aloisi Masella Vescovo e Diplomatico

                            pag. 54, Grafiche Ponticelli spa, Castrocielo, 2002

 

 

 

                       6 - Pontecorvo e Benevento unite dalla memoria di San Bartolomeo Apostolo

                            pag. 50, Graficart, Formia, 2003

 

 

 

                       7 - San Grimoaldo Arciprete di S. Bartolomeo

                            pag. 60, Graficart, Formia, 2004

 

 

                       8 - Benedetto Aloisi Masella Camerlengo e Diplomatico di Cristo

                            pag. 86, Graficart, Formia, 2007

 

 

 

                       9 - Camele non esiste (due cittadini pontecorvesi un messaggero Celeste e un abitante degli abissi

                            nella storia di una Apparizione)

                            pag. 48, ArteStampa Editore, Roccasecca, 2008

 

                     10 - Grimoaldo il Prete Santo di Pontecorvo

                            pag. 32, ArteStampa Editore, Roccasecca, 2009

 

 

 

                     11 - Culto, pastorale e uomini di Chiesa nella storia religiosa di Pontecorvo, di Filippo Carcione

                            capitolo: "produzione bibliografica del clero pontecorvese nel XX secolo, un servizio pastorale alla

                            cultura locale e alla memoria storica a cura di Luigi Casatelli"

                            pag. 149-160, ArteStampa Editore, Roccasecca, 2009

 

 

                     12 - San Bernerdino da Siena compatrono di Pontecorvo

                            pag. 20, ArteStampa Editore, Roccasecca, 2010

 

 

 

 

                     13 - "Peregrinatio" del venerato corpo di San Bernardino da Siena (coautore Angelo Molle)

                            pag. 184, ArteStampa Editore, Roccasecca, 2011  

 

 

                 

                     14 - L'apparizione di San Giovanni Battista a Pontecorvo - Documenti

                            pag. 30, ArteStampa Editore, Roccasecca, 2011

 

 

 

 

                     15 - L'apparizione di San Giovanni Battista a Pontecorvo - Riflessioni

                            pag. 32, ArteStampa Editore, Roccasecca, 2012

 

 

 

 

                     16 - Il Beato Luca Spicola da Pontecorvo Domenicano

                            pag. 48, ArteStampa Editore, Roccasecca 2013

 

 

 

                     17 - Il Santuario dei Santi Cosma e Damiano di Pontecorvo dal 955 ai nostri giorni

                            pag. 120, ArteStampa Editore, Roccasecca, 2014 

                   

                    18 - Da Castrocielo al Gargano - Antonietta Vona, una vita tra Padre Pio e il vescovo Iannotta

                          pag.152, ArteStampa Editore, Roccasecca, 2017

 

Basilica Cattedrale San Bartolomeo - Via Duomo - 03037 Pontecorvo  -  c.f. 90002360601